26 set 2012

CASTAGNA DAY , VARESE

Il 30 settembre a Brinzio in prov. di Varese , si terrà il CASTAGNA DAY una bella giornata in compagnia del locale consorzio castanicoltori.


Brinzio è raggiungibile in auto e ci sono parcheggi disponibili sia nei pressi dalla manifestazione che a Villaggio Cagnola per chi vuole visitare il Centro Raccolta.

Per chi è più in forma consigliamo la bicicletta, ma è disponibile anche un piccolo autobus che da Piazzale Kennedy a Varese partirà alle 12.30 per arrivare al Villaggio Cagnola ed eccezionalmente a Brinzio. Così come eccezionalmente per chi arriverà con una copia della nostra locandina il viaggio sarà gratuito.
(Si tratta di un piccolo minibus con pochi posti a disposizione, consigliamo di avvisarci se volete utilizzare questo strumento, così da aumentarne la capacità in caso di ampio afflusso)

Lo stesso automezzo farà da spola per due volte tra Brinzio e Villaggio Cagnola tra le 12.40 e le 14.00. Alle 17.20 da Brinzio l'ultimo rientro verso Varese. Ringraziamo le autolinee Castano per la preziosa disponibilità.

Per muoversi da Brinzio a Villaggio Cagnola è possibile anche utilizzare una delle numerose biciclette messe a disposizione dal Parco Campo dei Fiori o fare una breve passeggiata in compagnia.

Ricordiamo infine la preziosa occasione di partecipare a due workshop fotografici durante il Castagna DAY. Un'occasione davvero interessante per gli amanti della fotografia, giovani e adulti, con due proposte studiate ad hoc per questa giornata.

C'è ancora tempo per iscriversi!





Ecco i piatti speciali che potrete trovare al Castagna DAY!

Fettuccine alle castagne con ragù di cinghiale oppure con burro e salvia
Coppa allo spiedo con castagne, fughi porcini e polenta
Dolci alle castagne
Salamini, braciole, polenta e zola

La cucina aprirà alle 12.30

PER ULTERIORI INFORMAZIONI:  http://www.consorziocastanicoltori.it/index.php

20 set 2012

SALAME DI CASTAGNE


Ho trovato questa bella ricetta sul sito della FIERA NAZIONALE DEL MARRONE - CUNEO, sul sito http://www.marrone.net/

SALAME DI CASTAGNE

Ingredienti:
500 gr. di castagne bianche
300 gr di farina di frumento
2 cucchiai di zucchero
10 gr di lievito di birra
un baccello di vaniglia
acqua quanto basta

Preparazione:
Sulla spianatoia impastare la farina con l’acqua e il lievito. Lasciar riposare per 2 ore, quindi spianare la pasta fino a farne una sfoglia sottile. Disporvi sopra le castagne, preventivamente cotte in acqua con il baccello di vaniglia, cospargere di zucchero e avvolgere bene il tutto dandogli la forma di salame.
Cuocere in forno a 200° per un’ora.

15 set 2012

DOLLY PARTON AMA LE CASTAGNE

La più celebre  cantante folk country è un'appassionata di castagne e sta aiutando la American Chestnut Foundation nello sforzo di recuperare i castagneti americani praticamente scomparsi all'inizio del XX secolo.



Presto on-line un nuovo pezzo dedicato alle castagne, scritto in collaborazione con Bill Owen, dal titolo : "O chestnut tree" .

12 set 2012

RIFLESSIONE SULLA LOTTA CHIMICA AL CINIPEDE DEL CASTAGNO


E' stata organizzato un incontro su : 

SCIENZA E RAZIONALITÀ PER SUPERARE LA CRISI
Venerdì 21 Settembre 2012 – Ore 16 
Vallerano (VT) 
Piazza dell’Oratorio – Aula Musica

Durante i lavori porterà il suo saluto Il fondatore del WWF Italia Fulco Pratesi

LA CASTANICOLTURA ITALIANA E DEI MONTI CIMINI DOPO IL LANCIO DEL TORYMUS SINENSIS
CINIPIDE, CYDIE, BALANINO: L’ESIGENZA Di UN COMPORTAMENTO UNICO E RAZIONALE DEI PRODUTTORI
AUTODIFESA DELLA NATURA E LOTTA BIOLOGICA
TOSSICITÀ DEI FITOFATMACI
SOTTOBOSCO, NEMATODI E MEZZI MECCANICI
Introduzione: Sergio Forliti (Presidente CoopCast)

Contributo Video sullo Gnomoniopsis: Ferruccio Romano Schiavella (Castanicoltore di Segni – Roma)
I Nematodi: Stefano Caruso (Cons. Fitos. Prov. Modena) e Nazareno Reggiani (Agrifutur – Brescia)
Riflessione Scientifico-Sanitaria: Felice Seralessandri (Medico - Associazione Amici della Caccia e dell’Ambiente di Canepina)
Relazione di Settore: Gaetano De Feo (Imprenditore Sindaco di Serino - Avellino)
Interventi da parte del Pubblico

Tavola Rotonda
I MODERNI MERCATI DELLE PRODUZIONI BIOLOGICHE E LE CASTAGNE CON I RESIDUI CHIMICI
LA SALVAGUARDIA DEL TORYMUS SINENSIS, LA SALUTE UMANA ED IL
DISCIPLINARE UNICO DI COLTIVAZIONE
Davide Della Porta (Presidente Associazione Castanicoltori Campani)
Benedetto Valentini (Tecnico Agronomo “Assofrutti”)
Luigi Giovannelli (Presidente della Cooperativa “Produttori Frutta in Guscio Monti Cimini” - Canepina)
Antonio Brutti (Cooperativa “Il Castagneto” - Allumiere Tolfa)
Roberto Colla (Presidente Associazione Castanicoltori “Vallecimina”)
Enrico Panunzi (Operatore Commerciale - Canepina)
Aroldo Mastrogregori (Operatore Commerciale - Vallerano)
Maurizio Palozzi (Sindaco di Canepina)
Eugenio Stelliferi (Sindaco di Caprarola)
Agostino Gasbarri (Sindaco di Carbognano)

Formazione del Gruppo di Lavoro per la Redazione del
Disciplinare Unico di Coltivazione dei Castagni dei Monti Cimini

Conclusioni: Angelo Bini (Vice Presidente CoopCast)

03 set 2012

SAGRA DELLE CASTAGNE 2012 MARRADI

La sagra delle castagne 2012 si terrà a Marradi il 7-14-21-28 ottobre in quella che è la patria del Marron Buono e la punta di diamante del marchio IGP della zona del Mugello.
Numerosi sono i versanti delle colline coperti da castagneti che, come dei giardini ben curati, interrompono l’uniformità della vegetazione spontanea. L’amore per questa pianta e la volontà di creare un progetto che la rappresentasse in tutti i suoi aspetti hanno fatto nascere la Strada del Marrone del Mugello di Marradi. Questa iniziativa coinvolge tutto il territorio del Comune e propone al turista un vero e proprio 'viaggio' attorno al castagno con la Strada del Marrone di Marradi.

Durante le 4 domeniche funzionerà un servizio di navetta da S.Adriano GRATUITO all'inizio del paese in modo da parcheggiare e essere trasportati in pullman. Comunque, i parcheggi sono dislocati in tutto il paese dalla stazione di Marradi fino Al Parco Piscina.

 Il PARCHEGGIO CAMPER è disponibile nel Parco Piscina per informazioni Tel 055.8045170. Anche quest'anno a Marradi (FI) si svolgerà la tradizionale "Sagra delle Castagne" .
 Come tutti gli anni saranno presenti i nostri stand gastronomici che proporranno ai visitatori le tradizionali leccornie del famoso frutto "Il marrone di Marradi" quali: i tortelli di marroni, la torta di marroni, il castagnaccio, le marmellate di marroni, i marrons glacés, i "bruciati" (caldarroste), etc. Per le vie del paese saranno, inoltre, in vendita i classici prodotti del bosco e sottobosco, oltreché altri prodotti artigianali e commerciali.

 Le domeniche saranno animate da artisti di strada e musicisti itineranti che si alterneranno nel corso delle 4 giornate in questione. Sarà, inoltre, possibile visitare la Mostra del mobile in castagno e Mostre di pittura. In tarda mattinata avrà luogo l'apertura del self service "Il riccio" con degustazione di piatti della cucina tradizionale marradese come la polenta ai funghi porcini, carni al girarrosto accompagnati da vini della regione. I pomeriggi saranno allietati da spettacoli di musica e varietà con la presenza di attrazioni per bambini. Anche quest'anno l'organizzazione ha previsto l'emissione di un annullo filatelico.
Sarà a disposizione, nelle quattro domeniche, un ufficio in cui sarà possibile acquistare tali annulli.



Il mese di ottobre è possibile raggiungere Marradi con un treno d’epoca a vapore e visitare la celebre sagra delle castagne per gustare i prodotti della gastronomia locale.