07 ott 2011

MOSTRA MERCATO dei MARRONI del MONFENERA, (TREVISO) 7-30 OTTOBRE 2011

La coltivazione dei Marroni del Monfenera risale al periodo medioevale, come testimoniato da un documento del 1351 che regolava la raccolta tra i capi famiglia della zona. La tutela dei castagneti nell’area dei Marroni del Monfenera è confermata anche nelle fonti notarili dei secoli successivi, che denunciavano alle autorità competenti i tagli abusivi dei castagneti o la presenza di animali da pascolo fuori stagione che compromettevano la raccolta delle castagne.
La tradizione di tale coltivazione si è mantenuta fino ai nostri giorni grazie anche al sorgere di numerose manifestazioni, tra le quali la Mostra Mercato dei Marroni del Monfenera inaugurata nel 1970.
La zona di produzione è la zona geografica dei Marroni del Monfenera comprende i territori dei seguenti comuni della provincia di Treviso: Borso del Grappa, Crespano del Grappa, Paderno del Grappa, Possagno, Cavaso del Tomba, Pederobba, San Zenone degli Ezzelini, Fonte, Asolo, Maser, Castelcucco, Monfumo, Cor-nuda, Montebelluna, Caerano di San Marco, Crocetta del Montello, Volpago del Montello, Giavera del Montello, Nervesa della Battaglia.

Sono i marroni del Monfenera I.G.P i protagonisti indiscussi per tutto il mese di ottobre nel corso della 37esima Edizione della “Mostra Mercato dei Marroni del Monfenera.
Dal 7 al 30 ottobre al Palatenda Pederobba (vicino alla Chiesa).
La Proloco con i tanti volontari di Pederobba propone una festa del Marrone del Monfenera con le “rostidore” giganti.
Musica, folklore, arte e mestieri in diretta, camminata nordica e fitwalking (progetto Altamarca), cultura e spazio al tempo libero. L’autunno celebra il Marrone del Monfenera, uno delle 30 eccellenze enogastronomiche che offre l’Altamarca Trevigiana, Pedemontana e Colline del Veneto.

foto da Google Earth

Sabato 15 ottobre , ore 15, al campo sportivo della Proloco “partita del cuore” tra la squadra della stampa-veneta-insieme con l’innesto di Dino Baggio e Dino Galparoli e una selezione di ex calciatori della serie A. “Il ricavato – dice il presidente Manuel Bresolin – è devoluto in favore della Fondazione SLA Borgonovo. E’ una manifestazione culturale e agroalimentare, ma anche una festa che racconta di un paese vivo e accogliente; gente che ama la propria terra,le proprie tradizioni, disponibile” .
“Pederobba – dice Alberto Resera, presidente di Altamarca – è un territorio cerniera fra destra e sinistra Piave, dove la cultura del lavoro e della solidarietà si sposa con i sapori della terra per tramandare valori umani e morali, anche raccogliendo una castagna nei boschi dell’Altamarca Trevigiana”.
La manifestazione ha la collaborazione dell'Associazione Produttori Marroni del Monfenera I.G.P., dell'Amministrazione Comunale.
Numerosi gli stand allestiti con prodotti tipici della Altamarca Trevigiana-Pedemontana.

Per saperne di più, clikkate QUI

ALTAMARCA ASSOCIAZIONE
Colline del Veneto
Vini - Gastronomia - Cultura - Turismo
Villa dei Cedri - Via Piva 89 - Valdobbiadene - Treviso
Tel. +39(0)423972372 - Fax: +39(0)423975510
altamarca@altamarca.it
www.altamarca.it